BIO

 

 

 

THOMAS LEONCINI (1985) scrittore, psicologo e giornalista. É docente della Scuola di specializzazione post-laurea per medici e psicologi in Psicoterapia psicoanalitica (Psicomed). Nei suoi studi ama coniugare la psicologia alla sociologia, alla filosofia e alla psicoanalisi.

Collabora con diversi quotidiani e riviste internazionali: tra le sue recenti collaborazioni il quotidiano tedesco Süddeutsche Zeitung, il mensile polacco ZNAK, il quotidiano brasiliano Folha de S. Paulo, il quotidiano spagnolo El Pais.

È autore, insieme a Zygmunt Bauman, del libro “Nati Liquidi” (Sperling & Kupfer, Mondadori, 2017) tradotto in 14 lingue ed è autore, insieme Papa Francesco, del libro "Dio è giovane" (Piemme, Mondadori 2018), pubblicato in tutto il mondo.

Nel 2020 ha scritto insieme a Ken Mogi (uno dei più importanti neuroscienziati asiatici) "Ikigai in Love. L'amore ai tempi di se stessi" (Edizioni Solferino, Corriere della Sera). Nel 2021 sempre Solferino (Corriere della Sera) pubblica il libro "Forte come la vita, liquido come l'amore" (con l'introduzione del Dalai Lama), libro acquistato da alcuni dei più importanti editori stranieri e a tutt'oggi in corso di traduzione nelle maggiori lingue.

I suoi lavori sono stati presentati, tra gli altri, dal quotidiano spagnolo El Mundo, dai giornali tedeschi Frankfurter Allgemeine Zeitung e Die Zeit, dai giornali francesi Le Figaro , Le Point, Le Parisien,  dal quotidiano brasiliano O Globo, dal settimanale americano Publishers Weekly, dal Corriere della Sera, La Stampa, La Repubblica e il Messaggero.

Nel 2018 è stato nominato da Papa Francesco membro del Sinodo mondiale dei giovani.

Ad aprile 2019 Papa Francesco ha citato i lavori di Thomas Leoncini nell'esortazione apostolica post-sinodale "Christus Vivit".