Thomas

Thomas (2)

Collabora con diversi quotidiani e riviste italiane.
Scrive per "il Giornale", il mensile "Style", dirige la rubrica "Style novo" ed è autore delle interviste del mese a personaggi chiave dell'economia, della politica e del cinema internazionale: fra le ultime interviste Al Pacino, Nicolas Cage, Michael Douglas, Colin Firth, Jude Law, Bill Murray, Valeria Golino, Lynn Tilton, Jake Gyllenhall.
Direttore responsabile del bimestrale di economia e ingegneria "Impiantistica italiana", organo ufficiale dell'Associazione Nazionale Impiantistica industriale (gruppo Confindustria).
Ospite e opinionista in diverse trasmissioni televisive Rai, Mediaset e Sky.
È appassionato di psicologia, con particolare interesse per la psicologia sociale, l'antropologia culturale, la psicologia cognitiva e la psicologia del lavoro ed è autore del libro "La nostra vita è ora" (ed. Cavallo di Ferro -2010-) e di Nati Liquidi, scritto insieme a Zygmunt Bauman (ed. Sperling & Kupfer -2017-).
Impegnato nello studio di nuovi modelli psicologici e sociali della postmodernitá, di cui Zygmunt Bauman è il più autorevole esponente.

Giovedì, 14 Settembre 2017 17:12

Thomas Leoncini sito ufficiale

Scritto da

IKIGAI IN LOVE L’ amore ai tempi di se stessi, di Ken Mogi & Thomas Leoncini 

Editore Solferino (RCS, Corriere della Sera)

In tutte le librerie

 

 

 

Come cambiano le relazioni in un’era dominata dal web e cosa può insegnarci la filosofia orientale?

“La paura vive solo nel futuro, radicarci nel presente è l’antivirus per ogni preoccupazione che investe le nostre vite.” Una sentenza che è alla base dell’Ikigai, termine giapponese che significa “qualcosa per cui vivere” e che è diventato lo slogan filosofico del terzo millennio. Lo scrittore Thomas Leoncini lo coniuga al tema dell’amore in un saggio scritto con Ken Mogi, uno dei maggiori neuroscienziati giapponesi, già autore del fortunato Piccolo libro dell’Ikigai, bestseller internazionale. Ogni relazione andrebbe vissuta al tempo presente che si tratti dell’amore sentimentale, di famiglia o di quello inteso più semplicemente come prendersi cura dell’altro o del più debole. Ma come cambia da una cultura all’altra e come influisce l’ascesa vertiginosa dell’intelligenza artificiale? Un libro affascinante e profondo che è anche un dialogo audace tra Oriente e Occidente in un’era in cui la globalizzazione incentiva la tendenza a rinchiudersi egoisticamente in se stessi e ad affidare i sentimenti alla tecnologia.

 

Presentazione a Roma del libro "Dio è giovane", di Papa Francesco & Thomas Leoncini (Piemme, Mondadori)

Dio è giovane (God is young) il libro di Papa Francesco e Thomas Leoncini pubblicato in tutto il mondo dal 20 marzo 2018.
Papa Francesco ha autografato di suo pugno il titolo del libro nelle sei principali lingue.

Il video della presentazione a Roma.
clicca qui

(Grazie a Rome Reports che detiene i diritti del video)

 

Thomas Leoncini e "Nati liquidi" (Sperling & Kupfer, Mondadori) il libro scritto con Zygmunt Bauman e tradotto in 14 lingue

Questa è l'ultima opera di un'icona della cultura che ha goduto di un'immensa popolarità, grazie alla sua capacità di parlare a tutti con un linguaggio comprensibile e al tempo stesso mai riduttivo. Lo studioso che ha spiegato la postmodernità attraverso l'illuminante immagine di una «società liquida» che ha abbandonato la comunità per l'individualismo, convinta che il cambiamento è l'unica cosa permanente e che l'incertezza è l'unica certezza. Queste sono le pagine a cui al momento della morte Zygmunt Bauman stava lavorando. Un dialogo con un giovane che ha esattamente sessant'anni meno di lui. Nello scambio con Thomas Leoncini, Bauman affronta per la prima volta il mondo delle generazioni nate dopo i primi anni '80, quelle che a una società liquida e in continuo mutamento appartengono da nativi. E, come sempre, stimolato dal dibattito, sa cogliere la realtà nella sua dimensione più vera e profonda, persino nei fenomeni considerati più effimeri. La trasformazione del corpo, i tatuaggi, la chirurgia estetica, gli hipsters, le dinamiche dell'aggressività (e in particolare il fenomeno del bullismo), il web, le trasformazioni sessuali e amorose vengono analizzati in questa breve folgorante opera pop, capace di coinvolgere sia coloro che, a vario titolo, hanno a che fare con i giovani sia i moltissimi lettori di Bauman. Questa è l'ultima lezione del più grande sociologo e filosofo della contemporaneità. x

 

 

 

THOMAS LEONCINI (1985) scrittore, giornalista. Laureato in psicologia e impegnato nello studio di nuovi modelli psicologici e sociali della postmodernitá, nei suoi studi ama coniugare la psicologia alla sociologia, alla filosofia e alla psicologia analitica.

Collabora con diversi quotidiani e riviste internazionali: tra le sue recenti collaborazioni il quotidiano tedesco Süddeutsche Zeitung, il mensile polacco ZNAK, il quotidiano brasiliano Folha de S. Paulo, il quotidiano spagnolo El Pais.

È autore, insieme a Zygmunt Bauman, del libro “Nati Liquidi” (Sperling & Kupfer, Mondadori, 2017) tradotto in 14 lingue ed è autore, insieme Papa Francesco, del libro "Dio è giovane" (Piemme, Mondadori 2018), pubblicato in tutto il mondo.

I suoi lavori sono stati presentati, tra gli altri, dal quotidiano spagnolo El Mundo, dai giornali tedeschi Frankfurter Allgemeine Zeitung e Die Zeit, dai giornali francesi Le Figaro , Le Point, Le Parisien,  dal quotidiano brasiliano O Globo, dal settimanale americano Publishers Weekly, dal Corriere della Sera, La Stampa, La Repubblica e il Messaggero.

Nel 2018 è stato nominato da Papa Francesco membro del Sinodo mondiale dei giovani.

Ad aprile 2019 Papa Francesco ha citato i lavori di Thomas Leoncini nell'esortazione apostolica post-sinodale "Christus Vivit".